Studio Arcobaleno

Pubblicazioni in Articolo

Settembre è appena iniziato e nell’aria si respira ormai odore di rientro.

Scuola, lavoro, routine quotidiana, il pensiero di dover riprendere i ritmi e le “vecchie” abitudini può generare uno stato di preoccupazione e ansia sia nei giovani, che negli adulti.

Ma chi ha detto che tutto deve necessariamente tornare ad essere come prima?

La ripresa, se vissuta senza troppa ansia, può essere un’occasione per fare spazio al nuovo e ripartire con la giusta dose di curiosità ed entusiasmo.

Vediamo insieme come fare, quindi, per affrontare in 4 semplici step l’ansia da rientro:

 Per prima cosa è fondamentale darsi tempo per riprendere il ritmo gradualmente e adattarsi ai nuovi orari. Per questo può essere utile tornare dalle vacanze qualche giorno prima.

 Per abituarsi nuovamente ad attività più strutturate (scolastiche o lavorative) può essere utile organizzare le giornate alternando momenti di svago ad altri nei quali si svolgono compiti che richiedono un maggior livello di attenzione e concentrazione.

 E’ importante sentirsi liberi di parlare con le persone di fiducia di come ci si sente all’idea di tornare alla routine, cercando di dar voce sia alle preoccupazione che alle speranze.

 Questo Settembre non potrà mai essere uguale a quelli precedenti, è importante fare spazio al nuovo e darsi l’opportunità di accogliere le esperienze che verranno con curiosità.

Buon rientro a tutti!

1 2 3 4

Instagram Facebook

E-mail: francesca.zaza@studioarcobalenolatina.it